loader image

Fascia di prezzo: A partire da a

Desenzano, villa fronte lago a due passi dal centro e dal lungolago

€2,500,000

Descrizione

Desenzano del Garda, villa fronte lago a breve distanza dal centro e dal lungolago, ristrutturata nel 2017, con terrazza, giardino privato, garage e spiaggia privata con concessione demaniale.
La villa misura 200 metri quadrati calpestabili, si sviluppa su due livelli collegati da ascensore, il quale collega anche il garage;  piano superiore con cucina abitabile, sala da pranzo e soggiorno con accesso a terrazza abitabile, bagno e due camere;
piano inferiore con taverna e accesso a spiaggia privata, cucina, ulteriore bagno e studio oppure camera per gli ospiti.
La proprietà include un giardino privato di circa 200 metri quadrati e un garage di circa 30 metri quadrati.
Posizione eccezionale nel pieno centro di Desenzano, vista lago e vicinanza al lungolago ed ai servizi pubblici e commerciali.

Il lago di Garda
Il lago di Garda o Benaco è il maggiore lago italiano, con una superficie di circa 370 km² (terzo per profondità dopo Como e Maggiore). Cerniera fra tre regioni, Lombardia (provincia di Brescia), Veneto (provincia di Verona), Trentino-Alto Adige (provincia di Trento), è posto in parallelo all’Adige, da cui è diviso dal massiccio del monte Baldo. A settentrione si presenta stretto a imbuto mentre a meridione si allarga, circondato da colline moreniche che rendono più dolce il paesaggio. Il lago è un’importante meta turistica ed è visitato ogni anno da milioni di persone. In epoca romana il lago era conosciuto come Benacus e da alcuni era venerato come dio Benacus, personificazione stessa del lago, talvolta associata al culto del dio Nettuno. Oggi è meglio noto come lago di Garda, toponimo attestato fin dal Medioevo e di origine germanica, derivante da quello dell’omonima cittadina sulla sponda veronese del lago, la quale, insieme a un’altra località celebre del lago, Gardone Riviera, e altre meno conosciute, come Gàrdola, Gardoncino, Gardoni, Guàrdola e Le Garde, testimonia la presenza germanica che va dal VI all’VIII secolo, in particolare quella longobarda. Il toponimo Garda, con il quale è chiamato il lago già in alcuni documenti dell’VIII secolo, è l’evoluzione della voce germanica warda, ovvero “luogo di guardia” o “luogo di osservazione”. Il toponimo classico del lago, ovvero Benācus lacus (Benaco), è quasi sicuramente di origine celtica, precedente quindi al dominio romano, e dovrebbe derivare da bennacus, confrontabile con l’irlandese bennach, e significherebbe “cornuto”, ovvero dai molti promontori. La traduzione “cornuto” viene anche interpretata in riferimento alla penisola di Sirmione. La voce latina di Benaco è attestata come Benācus, -i e presuppone quindi un accento piano (Benàco): la versione italiana dell’accento tonico rimane fedele all’accentazione latina, quindi va pronunciato con l’accento sulla “a”. Gli abitanti del lago, in particolar modo quelli della sponda veronese, pronunciano il nome Benaco con l’accento sulla “e”, ovvero Bènaco. Resta oscuro il motivo per cui i nativi delle zone del lago tendono ad utilizzare la versione con l’accento sdrucciolo del nome.

Condividi:

Dettaglio

  • Icon
    ID della proprietà
    MECA0428
  • Icon
    3
    Camere da letto
  • Icon
    2
    Bagni
  • Icon
    Superficie della proprietà
    230 mq
  • Icon
    Superficie del terreno
    200 mq
  • Icon
    Superfici del box auto
    30 mq
  • Icon
    2
    Box auto
  • Icon
    Anno di costruzione
    2017

Aggiornato su Settembre 9, 2022 a 9:51 am

Planimetrie

  • PIANO PRINCIPALE
  • PIANO SEMINTERRATO
img

PIANO PRINCIPALE

Prezzo:

  • Icon
    Stanze:
  • Icon
    Bagni:
  • Icon
    Dimensione:
img

PIANO SEMINTERRATO

Prezzo:

  • Icon
    Stanze:
  • Icon
    Bagni:
  • Icon
    Dimensione:

Proprietà simili

€320,000
€320,000

Camere da letto: 3Bagni: 2mq: 100

Appartamenti

€699,000

Camere da letto: 3Bagni: 2mq: 152

Ville

€699,000

Camere da letto: 3Bagni: 2mq: 152

Ville

€2,950,000
€2,950,000

Camere da letto: 4Bagni: 4mq: 800

Ville

× Whatsapp